« Torna alle news

NEWS


Emergenza Ucraina- Informazioni utili

14 marzo 2022


Per le segnalazioni di OFFERTA/RICHIESTA e per qualsiasi esigenza e informazione riguardante l'emergenza è possibile rivolgersi, dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 14:00, ai seguenti numeri di telefono:

Centro d’ascolto della Caritas  351 5579225

Servizi Sociali del Comune di Ascoli Piceno 0736 298512

E’ attiva anche la mail: emergenzaucraina.ap@gmail.com

 

Donazioni:

- Su conto corrente postale della Caritas italiana 347013 o Bonifico bancario su  IT66W0306909606100000012474

- Su conto della Caritas diocesana di Ascoli Piceno IT11O0306909606100000078266

 

Prassi da seguire per gli immigrati ucraini in Italia:

1- La prima cosa che l’immigrato deve fare una volta arrivato è recarsi presso una struttura ospedaliera e fare un tampone;

2- Recarsi presso la prefettura per fare il permesso di soggiorno ed il certificato di presenza (portando con sè passaporto, 4 fototessere e se ci sono dei minori il certificato di maternità e paternità);

3- La persona che ospita l’immigrato deve portare in prefettura i suoi documenti e deve riempire il modulo “ospitalità cittadino straniero”.

Tali documenti sono disponibili sul sito della polizia di stato

 

Se l'immigrato non è in possesso di passaporto, si deve rivolgere prima all’ambasciata ucraina in Italia che si sta occupando nello specifico di queste questioni.

 

 

Tutte le news