« Torna all'elenco post

BLOG


michelepertutti, una mano per i bambini con ritardo nello sviluppo

29 agosto 2022


La mission di "michelepertutti" è la promozione e l’adozione di metodi di riabilitazione per bambini con disabilità psicomotorie, con un duplice obiettivo: abbattere le barriere culturali e materiali affinché aumenti la diagnosi precoce e diffondere le terapie che hanno successo, perché prima si inizia e più possibilità si hanno di ridurre le disabilità. Si vogliono migliorare le condizioni di vita dei bambini affetti da ritardo dello sviluppo e quelle delle loro famiglie.
Ogni genitore ha diritto di essere messo a conoscenza delle terapie esistenti e di poter scegliere. Per questo, invitiamo i migliori medici e specialisti, che noi abbiamo conosciuto in giro per l’Italia, dall’estremo nord fino al sud, a venire nella nostra sede e mettersi a disposizione delle famiglie. La nostra posizione geografica permette alle famiglie del centro sud di raggiungerci facilmente ed accedere alle cure senza viaggi della speranza.

Le scienze riabilitative hanno fatto grandi progressi e davvero oggi possono anche guarire completamente alcune patologie. La parola d’ordine è: presto e bene. Ovvero, essere tempestivi nell’inizio delle terapie e farle con alta frequenza ed intensità. I risultati possono essere stupefacenti.



Ci affidiamo solo ai migliori specialisti: non li giudichiamo per quanto costano, ma per i risultati che riescono ad ottenere. Ci siamo costituiti come Onlus per garantire ai genitori un disinteresse economico nelle nostre azioni. Essere Onlus non vuol dire che è tutto gratuito ma che i soldi ricavati non rimangono a noi ma vengono reinvestiti in altre azioni a favore dei bambini. Quando è possibile, eroghiamo attività gratuitamente, quando non ci riusciamo e ci sono dei costi per le famiglie, questi ricavi vengono reinvestiti in altri servizi per le famiglie.



"mIchelepertutti" può essere utili in particolare a tutti i bambini dalle 6 settimane di vita in su, che hanno uno sviluppo neurologico non in linea con quello cronologico. Sotto questo ombrello, comprendiamo molte situazioni: paralisi cerebrali, sindromi genetiche, disordini della comunicazione e del comportamento, ritardi psicomotori senza diagnosi. Per avere maggiori dettagli, siamo sempre disponibili, gratuitamente e senza impegno, a dare maggiori informazioni personalizzate. Il percorso insieme inizia con una prima visita, effettuata in sede, durante la quale osserviamo il bambino ed intervistiamo il genitore, per conoscere e capire l’ambiente in cui sta crescendo. Quindi, a seconda del caso, vengono insegnati ai genitori dei semplici esercizi da fare a casa, specificandone la frequenza o vengono consigliate terapie da fare in sede con gli specialisti. Vengono dati anche consigli sulla gestione pratica quotidiana del bambino. Entrambe le indicazioni, esercizi e vita quotidiana sono parte della terapia ed è solo rispettando entrambi che si ottengono i migliori risultati.

Per maggiori info:
www.michelepertutti.org
pagina Facebook

Segreteria (Emanuela): Tel. 375 5322236



Condividi questo articolo sui social