« Torna alle news

NEWS


La Riforma del Terzo Settore: un nuovo spazio informativo su BTS Life a cura dell’ODCEC

14 febbraio 2018


Dalla prossima settimana, questa newsletter ospiterà periodicamente dei contenuti curati dall'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Ascoli Piceno. L'obiettivo? Evidenziare i punti salienti della riforma e attivarci per essere in linea con gli obblighi di legge. Ecco come ci spiega questa novità direttamente il presidente dell'ODCEC: 
"Nell'ambito della convenzione siglata con la “Bottega del Terzo Settore”, l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ascoli Piceno, di cui mi onoro di essere il Presidente, intende offrire agli associati BTS elementi interpretativi e operativi con cui approcciare gli aspetti più significativi della Riforma introdotta dal Legislatore in attuazione della legge delega 6 giugno 2016.
La convenzione prevede, tra l’altro, l’istituzione di uno sportello di ascolto per fornire informazioni di massima su singole questioni riguardanti le novità legislative introdotte che, nell'ottica di assicurare maggiore trasparenza e solidità all'intero settore, hanno accentuato i doveri di accountability e di controlli applicabili agli enti che sceglieranno di divenire Enti del Terzo Settore (ETS). 
Oltre all'istituzione del Registro Unico Nazionale (Runts) consultabile online, la riforma ha infatti previsto la costituzione per atto pubblico per gli enti che vogliano ottenere la personalità giuridica con un controllo di legalità ab origine effettuato dal notaio, il deposito dei bilanci di esercizio e dei bilanci sociali, i doveri di trasparenza da realizzarsi mediante il sito web, l’obbligo di avere un organo di controllo interno, la revisione legale e tante altre importanti novità. 
Considerata la portata innovatrice delle modifiche introdotte, l’Ordine dei commercialisti ha raccolto con piacere l’invito di curare un apposito spazio all'interno di questa newsletter, al fine di offrire spunti di riflessione per l’analisi degli aspetti maggiormente rilevanti della Riforma, nella consapevolezza dell’ importanza che riveste il ruolo svolto dagli operatori del terzo settore nella tutela delle fasce più fragili della società, nella valorizzazione del patrimonio culturale e nel benessere economico-sociale dei cittadini." (Carlo Cantalamessa - Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ascoli Piceno)